Skip to Content
 

SIGNORVINO

 

S

ignorvino rappresenta un punto di riferimento in città per tutti gli appassionati di enogastronomia e per tutti coloro che hanno la curiosità di scoprire questo magico mondo con semplicità e coraggio.
Hanno selezionato e ricercato migliaia di etichette di vini solo italiani, per offrire alla loro clientela massima qualità e convenienza da godere a casa o con la loro cucina.

In linea con gli obiettivi del Gruppo Calzedonia di cui è parte, sin dal principio, ha abbracciato la trasformazione digitale, ossia l’integrazione dei canali fisici con la versione più evoluta di quelli virtuali per offrire un’esperienza di acquisto unica.

Ed è proprio in questo contesto che Signorvino ha deciso di rivolgersi a Quix per la creazione di un sistema che possa consentire all’azienda di fornire un’esperienza continua e costante ai clienti, allineata all’offerta del brand nei propri punti vendita, ma al contempo esclusiva, semplice e personalizzabile.

Quix, è riuscita in modo ottimale ad analizzare e interpretare le nostre esigenze.
È riuscita a realizzare un’app di Signorvino personalizzata e molto strategica.

Luca Pizzighella Direttore Commerciale Signorvino

I risultati

Per capire quali fossero i bisogni reali da mettere al centro del progetto, Quix ha attuato una indagine e analisi approfondita del cliente.

Da tale attività nasce la Signorvino App. Un’unica app, che è un ecosistema di applicazioni, per correlare tutte le informazioni relative ai vari punti vendita e gestire al meglio l’esperienza del cliente, semplificandola e personalizzandola.

La soluzione implementata permette a Signorvino di controllare e modificare la propria offerta in tutti i punti vendita su un’unica dashboard centralizzata, offrendo un’esperienza costante e in linea con il brand, ma al tempo stesso alleggerendo lo staff di tasks di routine e quindi, dando loro più tempo per concentrarsi sul cliente. Contemporaneamente, il sistema prevede la gestione della sala e degli ordini in maniera totalmente personalizzata in base non solo alla struttura/situazione della cucina, ma anche alle preferenze del cliente, il loro afflusso e comportamento nel negozio.

Infine, grazie ad un barcode reader, lo staff può scannerizzare il codice dei prodotti per identificarne le caratteristiche in maniera rapida, efficace e completa.
I risultati:

  • Gestione strutturata, veloce e completa degli ordini.
  • Maggiore abilità di gestire la sala e i coperti.
  • Maggiore percezione dell’esperienza e immagine del brand.
  • Valorizzazione del personale, che dovendo effettuare meno tasks di routine, può concentrarsi sul cliente.


"Siamo molto contenti di aver collaborato con Quix, è riuscita in modo ottimale ad analizzare e interpretare le nostre esigenze. Sono riusciti a realizzare un’app di Signorvino personalizzata e molto strategica, che ci permette di gestire ordini, comande, prenotazioni e programma loyalty in modo integrato con i sistemi retail. Il tutto semplificando il lavoro del nostro staff e creando un’esperienza per il cliente integrata a 360°"
Luca Pizzighella, Direttore Commerciale Signorvino.

 

La digital transformation nel mondo di Calzedonia

Non è la prima volta che il gruppo Calzedonia si affaccia al mondo della omnicanalità. Già nel 2016, si era rivolta a Quix con l'esigenza di ridurre i tempi di raccolta informazioni dalla divisione Sales - District Manager e Area Manager - in modo da monitorare in tempo reale le performance dei propri punti vendita. Da questa prima richiesta è nata poi un'applicazione capace di interconnettere forza vendita e sede centrale di Calzedonia. Questa app ha permesso di analizzare i dati in tempo reale e rispondere alle richieste di natura commerciale e previsionale in tempi rapidi. Un vantaggio importantissimo, se consideriamo la crescente velocità dei mercati di riferimento.

 

 

Soluzioni