Emilio, il tuo personal Assistant

Quix e Credem Banca si classificano in finale a Digital 360 Awards con Emilio, il chatbot realizzato per ottimizzare l’operato dell’help desk interno di Credem Banca. Credem, infatti, voleva accelerare i tempi di risposta del proprio support concentrando in in un unico punto tutta la conoscenza relativa alle procedure operative. Così, oltre al portale enterprise, è stato implementato un chatbot in grado di rispondere alle richieste degli utenti sfruttando le tecnologie di NLP (natural language processing) afferenti all’intelligenza artificiale.

Gli utenti CREDEM, ora, invece di chiamare ogni volta l’help desk, possono rivolgere le loro domande all’assistente virtuale e ricevere immediatamente risposta.

 

Il chatbot prevede una gestione mista: se Emilio non è in grado di gestire una risposta, interviene l’operatore umano in qualunque momento del processo, per poi restituire la conversazione ad Emilio quando ha risolto i punti critici.

 

 

I responsabili dell'help desk CREDEM sono completamente autonomi nel processo di insegnamento del chatbot.

 

Il numero di chiamate in entrata è stato ridotto del 30%.

Grazie a questo know-how strutturato le risorse dell’help desk, soprattutto i nuovi arrivati, imparano molto più velocemente di prima riducendo il periodo di formazione.

Evoluzione 

Sul fronte documentale a breve sarà possibile l’invio non più dell’intero documento, ma solo del singolo paragrafo utile alla risposta.

https://www.youtube.com/watch?v=_7RL1oDsDIw&t=175s